Arrivo

Notti

Camere

Adulti

Bambini

Lo Chef: Mirko Rocca

Mirko Rocca é nato a Bologna nel 1973.

Durante gli studi all’Istituto Alberghiero di Castel San Pietro Terme (BO), ha cominciato le sue prime esperienze in cucina lavorando nella costa adriatica. Dopo essersi diplomato ha deciso di intraprendere un esperienza all’estero nel ristorante di nuova apertura di Gualtiero Marchesi a Londra, dove rimase per la durata di 18 mesi con mansioni di commis di cucina prima e in seguito di demi chef. Questo è il primo contatto con una cucina di alto livello.

Dal 1993 al 1997 Mirko decise di allargare le proprie conoscenze con diverse esperienze recandosi cosi a lavorare in diversi stati come: la Danimarca, l’Inghilterra, la Malesia e la stessa Italia, per poi nel luglio 1997 affrontare un salto di qualità recandosi al ristorante Chez Nico a Park Lane di Londra, ristorante che come caratteristica possedeva tre stelle Michelin; coprendo il ruolo di senior capo partite. In questo ambiente Mirko ha la possibilità di approfondire "l’attenzione per I particolari" e i metodi per raggiungere uno standard di alto livello.

Nel Luglio del 1998 Mirko accettò l’offerta di Stefano Cavallini andando a lavorare nell’omonimo ristorante situato all’interno dell’Halkin Hotel in Belgravia, Londra, primo ristorante italiano ad ottenere una stella Michelin in Inghilterra. Presto ottenne anche la soddisfazione di essere promosso a Capo Cucina ed ad assistere lo Chef Cavallini nella realizzazione del suo primo libro intitolato "La Cucina Essenziale", spiegando i concetti e le teorie culinarie presentate all’interno del ristorante.

Nell’Aprile del 2001 la grande possibilità per tornare in Italia come Executive Chef nell’albergo più importante di Capri: ā€¯Grand Hotel Quisisanaā€¯, Mirko vede il suo spostamento all’Hotel Quisisana come oppurtunità per esporre ed approfondire le sue idee culinarie sempre continuando con lo stile iniziato con Chef Marchesi e poi approfondito con lo Chef Cavallini suo vero Maestro. Qui all’età di soli 27 anni inizia a gestire una brigata di 18 persone iniziali per arrivare nel 2003 al considerevole numero di 28 collaboratori.

Inoltre inizia a conoscere nuovi ingredienti ed ad approfondire la conoscenza della nostra fantastica cucina meridionale, ricca di sapori freschi e intensi, questa conoscenza ed esperienza professionale gli permetterà di evolvere nuovamente le proprie conoscenze gastronomiche per arrivare a quello che oggi è il suo stile.

Lo stile di cucina si identifica nelle caratteristiche della "cucina essenziale".

Questa visione culinaria si basa sulla semplicità, leggerezza e qualità dei prodotti usati, nonchè nella loro preparazione.
Si evidenzia una continua ricerca per alleggerire I piatti riducendo al minimo ingredienti come, burro, Panna, salse pesanti, sostituendoli con altri più leggeri come oli, salse di verdure e altro; cercando però di arricchire I sapori con altri fattori importanti: cotture rapide, freschezza degli ingredienti, abbinamenti di sapori tra I diversi ingredienti che permettino di avere un gusto chiaro e originale.
Nasce qui la sua esigenza di rendere I vegetali (e le salse da essi derivate) coprotagonisti dei piatti assieme a carne e pesce, non utilizzandoli più in ruoli secondari di solo accompagnamento.

Da Aprile 2004 Mirko gestisce La Locanda di Bagnara, un Ristorante con 8 bellissime camere nel cuore di Bagnara di Romagna, paesino medioevale che conta 2000 abitanti situato tra Bologna e Ravenna.

La scelta di aprire un ristorante proprio è la spontanea evoluzione di una carriera professionale che ha come obbiettivo il costante miglioramento.

Ristorante Rocca: